Noleggio di barche › Assicurazioni

CONDIZIONI GENERALI (Ref. GC-S&C-10-2008) DEL CONTRATTO SKIPPER & CO N° 65.527.456, ASSICURAZIONE DEI NOLEGGI DELLA NAUTICA DA DIPORTO E VIAGGI, VALIDA COME NOTIZIA INFORMATIVA CONFORMEMENTE ALL’ARTICOLO L 141-4 DEL CODICE DELLE ASSICURAZIONI


Skipper & CO.

Contratto sottoscritto da : GROUPE CSA – Le Petit Pays – Montagnole – BP 80515 – 73005 Chambéry Cedex Telefono : (33) (0)4 79 69 33 65 – 06 11 32 89 46 – Fax : (33) (0)4 79 96 97 09

PRESSO :
TOKIO MARINE KILN INSURANCE LIMITED-SA capitale : 35.000.000 £

Sede Sociale :
Società gestita dal codice delle Assicurazioni e sottoposta al controllo del Financial Services Authority – The North Colonnade – Canary Wharf – Londres E14 5HS – UK

Succursale in Francia:
Tokio Marine Kiln Insurance Limited - 6/8 Boulevard Haussmann - 75009 Paris
RCS PARIS B 382 096 071 –AP 660E

TOKIO MARINE ASSISTANCE :
Telefono dalla Francia : 01 48 82 62 35 – Fax dalla Francia : 01 45 16 63 92
Telefono dall’estero: (33) 1 48 82 62 35 – Fax dall’estero: (33) 1 45 16 63 92

Polizza n° 35.526.358

Groupe CSA SARL capitale di 7622,45€ - Le Petit Pays - Montagnole BP 515 73005 CHAMBERY Cedex - RCS Chambéry B390408805
Garanzia finanziaria e responsabilità civile professionale conforme agli articoli L530-1 e L530-2 del codice delle assicurazioni. Numero d’immatricolazione al registro Unico degli Intermadiari in Assicurazioni (ORIAS) : 07 009 182.


ARTICOLO 1 - DEFINIZIONI

INCIDENTE

Ogni danno corporale, non intenzionale da parte dell’Assicurato, proveniente da un’azione improvvisa di una causa esterna. Sono assimilate a un incidente :
- le conseguenze di un’asfissia, annegamento o idrocuzione ;
- l’intossicazione, l’avvelenamento o le bruciature causate da gas o vapori, da sostanze velenose o corrosive
- le morsicature di serpenti, i casi di rabbia o di carbonchio conseguenti da morsicature o punture di animali
- le aggressioni contro la persona assicurata (attentato, hold-up, presa d’ostaggio o rapimento) ;
- i danni corporali causati da bruciature, folgorazioni, caduta di fulmini ;
- le punture infette e le loro conseguenze ;
- le distorsioni articolari e le loro conseguenze.

QUESTI EVENTI INTERDISCONO, DIETRO PRESCRIZIONE MEDICA, DI LASCIARE LA CAMERA, DI PARTICIPARE O DI PROSEGUIRE IL VIAGGIO

ASSICURATO – ADERENTE


Tutte le persone nominativamente designate nel certificato di adesione o su una lista allegata, aventi prenotato un soggiorno che comprende la locazione di una residenza temporanea di vacanza, di una imbarcazione tramite un Tour-Operator, un’Agenzia o una Società di noleggi.

ASSICURATORI

TOKIO MARINE EUROPE INSURANCE LTD – TOKIO MARINE ASSISTENCE

AVARIE


Ogni danno materiale accidentale che causa danno alla barca salvo lo spinnaker, il tender e il suo motore.

CLAUSOLA AGGIUNTIVA

Il documento che certifica la modifica degli impegni reciprochi risultanti dal presente contratto.

BENEFICIARIO

La persona che riceve dall’ASSICURATORE le somme dovute per sinistro. Salvo che un’altra persona venga designata con l’accordo dell’Assicurato : - la somma prevista in caso di decesso dell’Assicurato è versata al suo congiunto superstite non separato, ne divorziato,o in mancanza ai suoi aventi diritto; - quanto alle altre somme, sono versate all’Assicurato o ai suoi aventi diritto.

CODICE

Il presente contratto è regolato dal Codice degli Assicuratori.

CONTRATTO DI LOCAZIONE

Ogni documento facente fede d’impegno di una locazione stagionale che preveda all’occorrenza il pagamento d’un acconto del 30% alla firma del contratto e il versamento del saldo 4 settimane prima della data d’inizio di un soggiorno che comprenda il noleggio di un’imbarcazione.

SCADENZA ANNUA PRINCIPALE

La data alla quale sono, contrattualmente, ricondotti gli effetti della data anniversaria del contratto per quanto concerne la sua durata, i termini di preavviso della risoluzione, il pagamento dei premi.

GIORNATA DI ECCEDENZA

Prezzo della giornata reclamato dal locatore in seguito di un superamento dei termini previsti nel contratto di locazione.

MALATTIE

Tutte le alterazioni della salute constatate da un’autorità medica. Sono considerate come malattie :
- le commozioni cerebrali, gli shock emozionali, gli infarti del miocardio, stati d’ansia ;
- le dermatosi, anche predotte da fattori esterni ;
- le varici, le sciatiche, le crisi d’epilessia non traumatiche, gli attacchi di poliomelite o d’apoplessia, le sincopi e le lesioni conseguenti, i reumatismi e le rotture d’aneurisma ;
- gli esiti da sforzo e da surmenage e le loro conseguenze ;
- le torsioni della regione lombare, le lombaggini ;
- le ernie di ogni natura, salvo quelle di natura traumatica ;
- gli assideramenti, le congestioni, insolazioni e i loro esiti e in generale le conseguenze de agenti atmosferici, a meno che queste manifastazioni patologiche siano le conseguenze di un incidente.

QUESTI EVENTI DEVONO, DIETRO PRESCRIZIONE MEDICA, INTERDIRE DI LASCIARE LA CAMERA, DI PARTECIPARE O DI PROSEGUIRE IL VIAGGIO.

PREAVVISO DI RISOLUZIONE


Il periodo che deve obbligatoriamente trascorrere fra la data di spedizione, il timbro postale facente fede, per una delle parti del contratto, della decisione di rescindere e la data di decorrenza effettiva della resiliazione.

INDICATORE-PRODUTTORE-DISTRIBUTORE

Tutte le Agenzie, i Mediatori, le Società di gestione della navigazione da diporto e i Tour-Operator, che hanno inserito nei loro programmi la commercializzazione di attività di svago nautiche.

SKIPPER

Persona nominativamente designata sul certificato di adesione, sul contratto di locazione e/o sul giornale di bordo come responsabile dell’imbarcazione noleggiata e dei membri che formano l’equipaggio. E’ il solo responsabile a bordo. Ha l’obbligo, nel rispetto del Regolamento Marittimo (Codice della Marina Mercantile, Codice dei Regolamenti Marittimi, Decreti Prefettizzi, avvisi dei Servizi Ufficiali Metereologici), di ricondurre l’imbarcazione nei tempi e nel luogi convenuti.

SOTTOSCRITTORE

Groupe C.S.A. – Le Petit Pays – MONTAGNOLE – BP 515 – 73005 CHAMBERY CEDEX

VIAGGIO


Insieme delle prestazioni collettive (per la totalità degli assicurati) figuranti nel contratto di locazione e che comprendano :
- i tragitti andata e ritorno dal domicilio dell’Assicurato al porto d’imbarco, effettuati tramite un mezzo di trasporto pubblico regolare di viaggiatori ;
- il soggiorno, a terra, di transito che precede o che segue la crociera a bordo propriamente detta ;
- la crociera a bordo di una nave dal porto d’imbarco al porto d’arrivo. Le crociere possono essere organizzate :
- da un Armatore Proprietario ;
- da un Noleggiatore a tempo ;
- da un Tour Operator.


ARTICOLO 2 – QUALI SONO LE GARANZIE ACCORDATE ?

Il presente contratto ha per oggetto di garantire all’Assicurato, secondo le opzioni ritenute e figuranti nel certificato d’adesione :

1- GARANZIA A

« ANNULLAMENTO E INTERRUZIONE INDIVIDUALE E/O COLLETTIVA, SKIPPER DI SOSTITUZIONE, RIAFFITTO »


1-1. Il rimborso delle spese di annullamento del viaggio garantito, come previsto nel contratto di locazione e restanti a suo carico,
- in caso di annullamento di tutti gli inscritti alla crociera a seguito di una annullamento individuale figurante sul certificato d’adesione ;
- in caso d’annullamento individuale, la garanzia é estesa in proporzione della parte del prezzo del viaggio che incombe all’assicurato, a titolo individuale, qualora quest’ultimo non possa partecipare alla crociera garantita. Ella è acquisita soltanto se il locatario non ha potuto effettuare la sostituzione del membro dell’equipaggio mancante.

1-2. Il rimborso delle spese d’interruzione individuale e/o collettiva della crociera, in prorata temporis, della parte delle prestazioni non utilizzate, per il viaggio garantito, come sono previste nel contratto di locazione, comprese entro la data d’inizio del viaggio e la data della fine del viaggio, diminuita delle spese eventualmente generate dall’interruzione.

1-3. Il rimborso, in concorrenza di 100 € al giorno, delle spese di uno skipper professionista oltre alle sue spese di viaggio (attraverso il mezzo di trasporto il più economico e il più rapido possibile), in caso d’annullamento individuale dello skipper designato sul certificato d’adesione, a condizione che nessun’altra persona sia in grado di rimpiazzarlo, il viaggio venga annullato.

1.4. Il pagamento di una indennità supplementare di riaffitto uguale al 30% del montante dell’indennità versata se, a seguito di una annullamento o di una interruzione di crociera garantita, l’assicurato riunisce le tre condizioni seguenti :
- riaffitto di un’imbarcazione nella stessa società di locazione ;
- sottoscrizione di un nuovo contratto di locazione nei 12 mesi seguenti la data di annullamento del precedente contratto ;
- sottoscrizione di un nuovo contratto d’annullamento di attività da diporto « Skipper & Co »
L’indennità supplementare di riaffitto definita qui sopra sarà acquisita dall’assicurato soltanto dopo il versamento del saldo del riaffitto.

IN RAGIONE DI UNA DELLE SOLE CAUSE SEGUENTI :

- il decesso dell’Assicurato non conseguente a una malattia i cui primi sintomi abbiano avuto luogo prima della data della firma del contratto d’affitto ;
- una malattia di cui soffre l’Assicurato, non conosciuta al momento della firma del contratto di locazione e del certificato di adesione o un incidente sopravvenuto dopo questa firma ;
- il decesso, la malattia o l’incidente che colpisca, nelle stesse condizioni, il coniuge dell’Assicurato, i suoi ascendenti o discendenti, quelli del suo coniuge, dei suoi fratelli e sorelle, oltre a ogni persona che vive abitualmente sotto il suo tetto ;
- il decesso sopravvenuto, nelle stesse condizioni, ai generi e alle nuore dell’assicurato ;
- i danni materiali accidentali che colpiscono i beni dell’Assicurato e che richiedono imperativamente la sua presenza;
- la mancata partenza definitiva di un charter per tutte cause di forza maggiore (guasti, scioperi, serrata,….) ad eccezione di una mancata partenza dovuta a insufficenza di passeggeri o ritardo di una partenza , qualunque ne sia la causa, inferiore o uguale a 48 ore. o di una convocazione:
- amministrativa (a condizione che la convocazione non sia conosciuta al momento della firma del contratto di locazione) ;
- giudiziaria (a condizione della presentazione di una richiesta di rinvio) ;
- militare, per l’adempimento di un periodo di leva ;
- in quanto giurato d’assise ;
- uno sciopero simultaneo dei trasporti aerei regolari e/o delle Ferrovie qualora l’assicurato non disponga di alcun altro mezzo di trasporto.

SI SOTTOLINEA CHE CHE L’INDISPONIBILITA’ DEL VEICOLO AUTOMOBILE PERSONALE DELL’ASSICURATO NON COSTITUISCE UN IMPEDIMENTO ALLA PARTENZA SUSCETTIBILE D’ESSERE INDENNIZZATO IN RAGIONE DEL PRESENTE CONTRATTO, SALVO NEL CASO DI SCIOPERO CITATO QUI SOPRA E CHE IMPEDISCA IL TRASPORTO DEL VEICOLO.

- l’impedimento d’ordine professionale motivato da una malattia o un da un incidente o dal decesso del collaboratore più diretto dell’Assicurato ;

-L’impedimento di carattere professionale motivato da variazione o annullamento delle ferie della persona assicurata per decisione del datore di lavoro a condizione che la comunicazione del datore avvenga successivamente all’entrata in vigore delle garanzie eccetto per le categorie professionali seguenti: imprenditori, professionisti, artigiani e artisti.

-L’impedimento di ordine professionale motivato dall’ottenimento di lavoro o stage remunerato entrante in vigore prima o dopo le date della locazione, quando la persona assicurata sia inscritta alla disoccupazione e a condizione che non si tratti di un caso di prolungamento o rinnovo di contratto, ne di impiego fornito da un’impresa di lavoro temporaneo.

-L’impedimento motivato dalla convocazione ad un esame di recupero dell’assicurato in seguito al mancato superamento di un esame il cui esito non è conosciuto al momento della prenotazione (unicamente studi superiori), il suddetto esame deve avere luogo nelle stesse date del vostro soggiorno.

- l’impedimento giustificato da un licenziamento, il trasferimento dell’Assicurato o del suo coniuge o dal fallimento dell’impresa che l’Assicurato gestisce.

LA COPERTURA ASSICURATIVA, IN CASO DI MALATTIA O IN CASO DI INCIDENTE DEVE, PER ESSERE EFFETTIVA, PRODURRE UN CERTIFICATO MEDICO CHE ATTESTI IL RICOVERO IN OSPEDALE O L’INTERDIZIONE 5 DI LASCIARE LA CAMERA DEL DOMICILIO ABITUALE E DI ESERCITARE UNA QUALSIASI ATTIVITA’ PROFESSIONALE

L’Assicurato si impegna, in caso di malattia o di incidente, a sciogliere il suo medico dal vincolo del segreto medico e/o a ottenere l’impegno dalla persona all’origine del sinistro, di liberare ugualmente dal segreto medico, il suo medico curante. Nessuna indennità sarà versata all’Assicurato nel caso in cui il nostro medico non potrà farsi comunicare le informazioni mediche necessarie all’istruzione del suo dossier.

2 – GARANZIA A BIS :

“RISCHI METEREOLOGICI, SKIPPER DI SOSTITUZIONE, RIMBORSO DELLE SPESE DI SOCCORSO, SPESE DI SUPERAMENTO DEI LIMITI DI LOCAZIONE, RIAFFITTO”


2-1. Una indennità sarà versata al locatario, se dal suo porto di partenza e a partire dal primo giorno di locazione, l’imbarcazione non puo’ navigare in conseguenza di una meteo con avviso di raffiche di vento forza 8. Questa indennità sarà calcolata sulla base della metà del valore dell’affitto giornaliero e fino a una durata di tre giorni e con un massimo di 900.00€;

2-2. Il rimborso delle spese di rimpiazzo dello dello skipper, comprendenti, le spese di trasporto dello Skipper sostituto e della scorta della nave, vale a dire, le spese di tragitto per la via che offre il rapporto tempo/trasporto più economico oltre alla remunerazione dello Skipper sostituto durante il tragetto per prendere in carica l’imbarcazione e continuare eventualmente la crociera. L’impegno dell’Assicuratore non potrà oltrepassare una indennità di 100€ per giorno di locazione, a partire dalla data di presa in carico dell’imbarcazione da parte del nuovo skipper e la data di fine crociera.

2-3. Il rimborso delle giornate di superamento del tempo di locazione, sulla base di una indennità uguale alla valore giornaliera prevista nel contratto di locazione con un massimo di 4 giorni e fino alla concorrenza di 800€.

IN RAGIONE DI UNA DELLE SOLE CAUSE SEGUENTI, SOPRAVVENUTE DURANTE LA CROCIERA ESCLUSIVAMENTE;

- il decesso dello skipper ;
- una malattia riguardante lo skipper, non conosciuta alla messa a disposizione della nave, o un incidente sopravvenuto durante la crociera ;
- il decesso, la malattia o l’incidente che possano accadere, nelle stesse condizioni, al coniuge dello skipper, ai suoi ascendenti o discendenti, quelli del suo coniuge, ai suoi fratelli o alle sue sorelle, oltre a tutte le persone che vivono abitualmente sotto il suo tetto e che non partecipano alla crociera ;
- il decesso che puo’ sopravvenire ai generi o alle nuore dello skipper ;
- i danni materiali accidentali che colpiscono i beni dello skipper e che richiedono imperativamente la sua presenza ;
- i danni materiali all’imbarcazione, dovuti a un errore non intenzionale dello skipper e che renda la nave inatta alla navigazione (avarie uguali a quelle definite all’articolo 1)

LA GARANZIA IN CASO DI MALATTIA O IN CASO DI INCIDENTE DELLO SKIPPER DEVE, PER ESSERE EFFETTIVA, PRODURRE UN CERTIFICATO MEDICO CHE ATTESTI IL RICOVERO IN OSPEDALE O CHE INTERDICA ALLO STESSO DI CONTINUARE LA CROCIERA.

2-4. Spese di ricerca, di soccorso, e di trasporto dell’Assicurato ; Il rimborso a concorrenza di 3800€ per viaggio :
- le spese di ricerca, di soccorso e di salvataggio, impegnate in ogni luogo, durante ogni evento accidentale garantito, che metta o che possa mettere in pericolo le loro vite ;
- le spese di trasporto e di rimpatrio dal luogo dell’incidente garantito al centro ospedaliero più vicino e/o più adatto alle cure necessarie al loro stato.
Le somme versate a titolo della presente garanzia non possono in alcun caso superare l’esborso reale e sono in complemento, se è il caso, di quelle eventualmente rimborsate da tutte le coperture similari esistenti. La garanzia prende effetto dalla data di partenza del viaggio e resta accordata per tutta la durata del viaggio.



3 – GARANZIA B o C « RIACQUISTO DELLA CAUZIONE CROCIERE E REGATE»

Qualora la Società di Locazione constata una o più avarie al momento della restituzione dell’imbarcazione noleggiata e non restituisce la cauzione all’assicurato, noi participeremo al rimborso delle somme che possono essere trattenute dalla Società di Locazione fino a una concorrenza massima dell’80% dell’importo della fattura pagata e fino all’80% dell’importo della cauzione dell’imbarcazione noleggiata e per un massimo di 5000€.
Gli scontri e le collisioni sulla linea di partenza in regata saranno rimborsati al 50% del loro valore. Questa garanzia si esercita in seguito di una avaria che colpisca l’imbarcazione noleggiata come definita all’articolo 1 e secondo le modalità dell’articolo.

 

-GARANZIA C « ASSICURAZIONE DEL DEPOSITO CAUZIONALE SOLO BARCHE A MOTORE » :

Quando la Società di Locazione constata uno o più danni al momento della restituzione della barca noleggiata e non rende la cauzione all’assicurato, noi parteciperemo al rimborso delle somme che possono essere trattenute dalla Società di Locazione fino al 80% del montante della fattura saldata e fino al 80% del montante della cauzione del battello noleggiato, per un massimo di 5000€.

Questa garanzia si esercita in seguito ad un danno all’imbarcazione noleggiata come definito nell’articolo 1 e secondo le modalità dell’articolo 3-6.

 

-GARANZIA B+ « ASSICURAZIONE DEL DEPOSITO CAUZIONALE SOLO BARCHE A VELA » :

Quando la Società di Locazione constata uno o più danni al momento della restituzione della barca noleggiata e non rende la cauzione all’assicurato, noi parteciperemo al rimborso delle somme che possono essere trattenute dalla Società di Locazione fino al 100% del montante della fattura saldata e fino al 100% del montante della cauzione del battello noleggiato, per un massimo di 5000€.

Questa garanzia si esercita in seguito ad un danno all’imbarcazione noleggiata come definito nell’articolo 1 e secondo le modalità dell’articolo 3-6.

Sono esclusi i battelli a motore o i battelli partecipanti a regate o competizioni.


4 – GARANZIA « ASSISTENZA ALL’IMBARCAZIONE»


A seguito di un’avaria che interdisca ogni navigazione all’imbarcazione affittata, noi prendiamo in carico :
- le spese di rimorchio dell’imbarcazione locata fino a 500,00€ per evento ;
- le spese di alloggio fino a 50.00€ per persona e per notte. Il nostro impegno non potra superare una indennità di 100.00€ per persona. Il nostro impegno totale a titolo della presente garanzia non potrà superare 40% dell’importo della cauzione.

5 – GARANZIA « PROTEZIONE INDIVIDUALE MARINA»

In caso d’accidente garantito a titolo del presente contratto, indennizziamo l’Assicurato o i suoi beneficiari nei limiti delle somme definite qui di seguito :
- Decesso………………………….50 000€.
- Invalidità ………………………150 000€
- Spese mediche …………………....1 000€
- Indennità giornaliera ……………….120€

L’indennità giornaliera non può essere versata che all’Assicurato avente una attività professionale stipendiata e posto in malattia per decisione di un medico, oppure all’Assicurato 7 avente un’attività professionale non stipendiata che sia ricoverato in ospedale o costretto restare in camera su prescrizione medica. In ogni caso l’indennità versata, aggiunta a quella versata dalla mutua o da qualsiasi altro organismo assicuratore, è limitata al reddito reale dell’Assicurato. Questa indennità giornaliera sarà versata in seguito di un’incapacità di lavoro superiore a 30 giorni e per una durata massima di 365 giorni.

In caso di decesso, noi garantiamo il capitale qui sopra in un termine di 24 mesi a contare dall’incidente. Il capitale Invalidità Permanente Parziale o Totale è versato all’Assicurato dall’Assicuratore secondo la tabella qui di seguito che precisa le percentuali delle infermità. La garanzia si esercita fino allo scadere dell’anno di assicurazione nel corso del quale l’assicurato raggiunge l’età di 70 anni e per gli incidenti sopravvenuti nel mondo intero. La tabella che serve da base per il calcolo del tasso d’infermità è a vostra disposizione all’indirizzo del Gruppe C.S.A.

6 – GARANZIA « ASSISTENZA ALLA PERSONA NEL MONDO INTERO » E GARANZIA « BAGAGLI E EFFETTI PERSONALI »

6-1. GARANZIA « BAGAGLI E EFFETTI PERSONALI »


Noi garantiamo all’Assicurato, a concorrenza di 1000€ per viaggio, il rimborso degli oggetti portati con sé, contro ogni danno e/o furto caratterizzato. Questa garanzia si applica :
- ai bagagli e al loro contenuto accompagnati o registrati, vale a dire consegnati contro ricevuta a una società di trasporti ;
- agli oggetti e ai vestiti portati con se o indossati. La garanzia prende effetto dalla data della partenza del viaggio e resta accordata per tutta la sua durata.
LIMITE DELLA GARANZIA
L’indennità in caso di sinistro garantito è calcolata sulla base del valore di sostituzione degli oggetti della stessa natura, tenendo conto del deprezzamento dato dalla loro utilizzazione. Gli apparecchi fotografici, video camera, video, apparecchi radio o televisivi e altri oggetti di valore sono garantiti unicamente a concorrenza del 30% del « capitale bagagli » assicurato.

6-2. GARANZIA « ASSISTENZA ALLA PERSONA NEL MONDO INTERO»

Questa garanzia è conferita da TOKIO MARINE ASSISTANCE IMPORTANTE :

PER BENEFICIARE DELL’INSIEME DELLE GARANZIE D’ASSISTENZA DEFINITE DI SEGUITO, E’ IMPERATIVO CONTATTARE, PRIMA DI QUALSIASI INTERVENTO, LA CENTRALE DI ASSISTENZA DI TOKIO MARINE ASSISTANCE AL MOMENTO DELL’INCIDENTE AL :

Telefono in Francia : 01 48 82 62 35 - Fax in Francia : 01 45 16 63 92
Telefono dall’estero : (33) 1 48 82 62 35 – Fax dall’estero : (33) 1 45 16 63 92

ALLO SCOPO DI OTTENERE UN NUMERO DI DOSSIER CHE SOLO GIUSTIFICHERA’ LA PRESA IN CARICO DEGLI INTERVENTI. 8 QUALSIASI FRODE, FALSIFICAZIONE O FALSA TESTIMONIANZA, RENDERA’ AUTOMATICAMENTE NULLA LA GARANZIA.

In caso di malattia o incidente corporale sopravvenuto all’Assicurato, dalla prima chiamata, l’equipe medica di TOKIO MARINE ASSISTENCE si metterà, all’occorrenza, in contatto con il medico curante sul posto allo scopo di intervenire nelle condizioni più adatte al suo stato. In ogni caso, l’organizzazione dei primi soccorsi è a carico dalle autorità locali. Le spese corrispondenti non sono rimborsate da TOKIO MARINE ASSISTANCE.

Trasporto medico/rimpatrio sanitario dell’Assicurato : Qualora l’equipe medica di TOKIO MARINE ASSISTANCE decida il suo trasporto verso un altro centro medico meglio equipaggiato o specializzato oppure, se si trova all’estero, verso il centro medico più vicino al suo domicilio in Italia, TOKIO MARINE ASSISTANCE organizza e prende in carico la sua evacuazione secondo la gravità del suo caso tramite:
- treno in prima classe, cuccetta o wagon-lit ;
- veicolo sanitario leggero ;
- ambulanza ;
- aereo di linea, classe economica ;
- aereo sanitario.

Per paesi più lontani, il rimpatrio sanitario non può essere effettuato che tramite aereo di linea, con sistemazione speciale, se necessaria. Se è il caso, TOKIO MARINE ASSISTANCE, organizza e prende in carico il trasporto medico qualora l’Assicurato sia in condizione di lasciare il centro medico sino al suo domicilio in Italia, e con i mezzi che, secondo la decisione dei medici di TOKIO MARINE ASSISTANCE, saranno ritenuti più appropriate. La decisione del trasporto e dei mezzi da mettere in opera, è presa dai medici di TOKIO MARINE ASSISTANCE in funzione dei soli imperative tecnici e medici.

Accompagnamento in caso di trasporto o di rimpatrio dell’Assicurato:

qualora sia preso in carico da TOKIO MARINE ASSISTANCE alle condizioni definite nel paragrafo qui sopra, TOKIO MARINE ASSISTANCE permette a un altro Assicurato di accompagnarlo a condizione che costui viaggi con lui e sia iscritto sullo stesso bollettino di viaggio.

Rimpatrio del corpo in caso di decesso dell’Assicurato:

In caso di decesso sopravvenuto durante il viaggio, TOKIO MARINE ASSURANCE organizza e prende in carico il trasporto della sua spoglia mortale fino al luogo dell’inumazione in Italia.TOKIO MARINE ASSURANCE prende ugualmente in carico il costo della bara fino a un massimo di 500€.
La scelta delle società intervenenti nel processo di rimpatrio (pompe funebri, trasportatori, etc….) è di competenza esclusiva di TOKIO MARINE ASSISTANCE. Ogni altra spesa, particolarmente quelle della cerimonia e dell’inumazione, non sono prese in carico.

Rimborso delle spese mediche all’estero :

in applicazione della legislazione in vigore, questi rimborsi spese vengono in complemento 9 dei rimborsi che l’Assicurato (o i suoi aventi diritto) ha ottenuto dalla mutua e da ogni altro organismo di previdenza al quale è affiliato (mutua o altro). Il pagamento complementare di queste spese é effettuato da TOKIO MARINE ASSISTANCE al suo ritorno in Italia su presentazione di tutte le pezze giustificative originali e dopo l’intervento degli organismi previsti nel paragrafo precedente. L’Assicurato si impegna a effettuare tutte le pratiche necessarie al recupero di queste spese presso organismi sopra citati.

TOKIO MARINE ASSISTANCE gli rimborsa a concorrenza di 3800€, con deduzione di una franchigia di 23€, le spese seguenti (queste disposizioni concernono le spese sostenute a seguito di un incidente o di una malattia avente un carattere imprevedibile, sopravvenuti durante il viaggio) :
- spese mediche e di ricovero in ospedale ;
- farmaci prescritti da un medico o da un chirurgo ;
- spese dentali a concorrenza di 50€;
- spese d’ambulanza sul posto ordinate da un medico, tragitto locale.

Messa a disposizione di un biglietto andata/ritorno per un parente prossimo dell’Assicurato : se il suo stato non permette oppure non necessita il suo rimpatrio e se il ricovero in ospedale sul posto è essere superiore a 10 giorni, TOKIO MARINE ASSISTANCE mette gratuitamente a disposizione di uno dei suoi parenti prossimi e residente in Italia, un biglietto di andata/ritorno in aereo, classe economica, o in treno in prima classe per recarsi al suo capezzale. TOKIO MARINE ASSISTANCE prende in conto unicamente le spese di trasporto ad eccezione di ogni altra spesa (in particolare quelle d’albergo o di soggiorno).

Ritorno anticipato in caso di decesso di un parente dell’Assicurato:

in caso di decesso di una delle persone seguenti (padre, madre, suoceri, coniuge o figli, fratelli o sorelle) residenti in Italia, TOKIO MARINE ASSISTANCE mette a sua disposizione un biglietto semplice d’aereo, in classe economica, o di treno in prima classe, per assistere alle esequie, nel luogo di inumazione in Italia.

ASSISTENZE DIVERSE

Assistenza giuridica all’estero:

Se l’Assicurato è incarcerato o rischia di esserlo a seguito di un incidente di circolazione, TOKIO MARINE ASSISTANCE designa un uomo di legge e prende in carico gli onorari a cocorrenza di 800€.

Cauzione penale all’estero a concorrenza di 7600€:

Se a seguito di un incidente di circolazione, l’Assicurato è incarcerato o minacciato di esserlo, TOKIO MARINE ASSISTANCE effettua l’anticipo della cauzione penale. TOKIO MARINA ASSISTANCE gli accorda, per il rimborso di questa somma, una proroga di tre mesi, a partire dal giorno dell’anticipo. Se questa cauzione è rimborsata, prima di questo termine dalle autorità del paese, dovrà essere restituita subito a TOKIO MARINE ASSISTENCE. Se l’Assicurato è citato davanti al Tribunale e non si presenta, TOKIO MARINE ASSISTANCE esigerà immediatamente il rimborso della cauzione che non avrà potuto recuperare a causa della sua mancata presenza. Azioni penali potranno essere intraprese se il rimborso della cauzione non sarà effettuato nei termini previsti.

Trasmissione di messaggi urgenti :

Se l’Assicurato ne fa domanda, TOKIO MARINE ASSISTANCE si incarica di trasmettere gratuitamente e con il mezzo più rapido, i messaggi o le notizie provenienti dall’Assicurato a ogni persona rimasta in Italia. In maniera generale, la ritrasmissione dei messaggi è subordinata a :
- una giustificazione della domanda ;
- un’espressione chiara e esplicita del messaggio da trasmettere ;
- un’indicazione precisa del cognome, nome, indirizzo completo e eventualmente numero di telefono, della persona da contattare ;
Ogni testo che possa provocare una responsabilità civile, commerciale o finanziaria, è trasmessa sotto la sola responsabilità dell’Assicurato.

6-3. LIMITE DI GARANZIA Qualora TOKIO MARINE ASSISTANCE interviene per organizzare un rimpatrio o un trasporto, e se l’evento coperto non la costringe a spostare la data di ritorno inizialmente prevista dall’Assicurato o se il titolo di trasporto può essere modificato nelle sue date, TOKIO MARINE ASSISTANCE può domandare all’Assicurato di utilizzare il suo titolo di trasporto. Nel caso contrario e qualora TOKIO MARINE ASSISTANCE ha assicurato a sue spese il ritorno, l’Assicurato deve imperativamente rimettere a TOKIO MARINE ASSISTANCE il titolo di trasporto non utilizzato.

ARTICOLO 3 – ESCLUSIONI

3-1. ESCLUSIONI COMUNI A TUTTI I RISCHI (salvo per la garanzia ASSISTENZA ALLA PERSONA)

La garanzia non è mai acquisita per :
- il decesso dell’Assicurato conseguente a una malattia i cui primi sintomi hanno avuto luogo prima della data della firma del contratto di locazione ;
- gli incidenti, il licenziamento, il trasferimento, il fallimento di un’impresa sopravvenuti e/o di cui l’Assicurato ne avrebbe avuto conoscenza prima della data del contratto di locazione ;
- le malattie delle quali la constatazione medica è anteriore alla data del contratto ;
- le infermità di cui l’Assicurato aveva conoscenza prima della data del contratto ; come le loro prosecuzioni, conseguenze o aggravazioni. Ugualmente l’Assicurato non è mai indennizzato per le conseguenze d’incidenti e di malattie risultanti :
- da guerre contro una potenza straniera o da guerra civile, da cataclisma, dalla sua partecipazione a delle manifestazioni, sommosse, attentati, rapine, prese d’ostaggio, regolamento di conti, risse (salvo in caso di legittima difesa) ;
- di un suo fatto intenzionale ;
- di tossicomania, d’alcolismo da parte sua ;
- di malattia mentale o allienazione mentale constatate medicalmente ;
- di un suo tentativo di suicidio ;
- di un suo stato di ubriachezza ;
- di un’esplosione nucleare o di radiazioni atomiche.

La garanzia non è mai acquisita qualora l’Assicurato non possa presentare il giornale di bordo tenuto quotidianamente dall’inizio della crociera.

3-2. ESCLUSIONI PROPRIE ALLA GARANZIA « ANNULLAMENTO E INTERRUZIONE »


Oltre le esclusioni previste al paragrafo 3-1 qui sopra, la garanzia non è mai acquisita per l’annullazione che risulta da :
- ogni fatto generatore altro che quelli enumerati all’articolo 2 paragrafo 1 delle presenti condizioni generali ;
- da ogni negligenza e ommissione da parte dell’Assicurato che gli interdice di prendere parte al viaggio previsto dal contratto di locazione ;
- dall’impossibilita per lui di fare regolarizzare i suoi documenti prima della partenza a seguito di un cambiamento improvviso della regolamentazione in vigore sul luogo del suo soggiorno, salvo se questo cambiamento interviene nei 15 giorni precedenti la data di partenza del viaggio ;
- dipendenti dal locatore o consecutivo a una modifica delle sue prestazioni e/o delle sue tariffe.

3-3. ESCLUSIONI PROPRIE ALLA GARANZIA « DELLO SKIPPER DURANTE LA CROCIERA »

Oltre le esclusioni previste al paragrafo 3-1 qui sopra, la garanzia dello « Skipper designato nel certificato di adesione » non è mai acquisita :
- per qualsiasi fatto generatore oltre a quelli enumerati all’articolo 2-2 delle presenti Condizioni Generali ;
- in caso di pilotaggio dello skipper di una imbarcazione mista senza patente nautica o certificato in corso di validità ;
- in caso di participazione, nel corso della crociera, a competizioni sportive o tentativi di record ;
- in caso di non-rispetto da parte dello skipper, della zona di navigazione definita dal certificato di navigazione o della zona corrispondente all’armamento reale della nave salvo in caso di Assistenze (legge del 7 luglio 1967) ;
- in caso di non-rispetto del codice di Regolamento Marittimo in materia di navigazione e di navigazione da diporto a vela ;
- in caso di non-rispetto delle istruzioni nautiche annesse o di ogni decreto che regola la pratica della navigazione ;
- in caso di non-rispetto dei consigli o raccomandazioni delle autorità marittime o meteorologiche.

3-4. ESCLUSIONI PROPRIE ALLA GARANZIA « SPESE DI RICERCA»

Oltre le esclusioni previste al paragrafo 3-1 qui sopra, la garanzia « Spese di ricerca » non è mai acquisita in caso di:
- pilotaggio da parte dello Skipper di una nave mista senza patente nautica o certificato in stato di validità,
- participazione, nel corso della crociera, a competizioni sportive o tentativi di record ;
- negligenza o noncuranza da parte dell’Assicurato o di non-rispetto dalla parte di quest’ultimo delle raccomandazioni, regolamentazioni o interdizioni in vigore nel corso del viaggio ;
- non rispetto da parte dello skipper, della zona di navigazioni definita dal certificato di navigazione o della zona corrispondente all’armamento reale dell’imbarcazione, salvo in caso di Assistenza (legge del 7 luglio 1967) ;
- non rispetto del codice di Regolamento Marittimo in materia di navigazione e della navigazione da diporto a vela ;
- non rispetto delle istruzioni nautiche annesse o di qualsiasi decreto che regge la pratica della navigazione ;
- non rispetto dei consigli o delle raccomandazioni delle autorità marittime o meteorologiche.

3-5. Oltre le esclusioni previste al paragrafo qui sopra, la garanzia « Bagagli, Oggetti e Effetti Personali » non è mai acquisita qualora i danni risultino :

- da un vizio proprio o dall’usura normale dell’oggetto assicurato ;
- dalle influenze atmosferiche, quando i bagagli sono sotto custodia dell’Assicurato ;
- dal disfunzionamento dei meccanismi, vetustità, difetti d’imballaggio, deterioramento da parte di insetti, inosservanza delle leggi e regolamenti di trasporto, di dogane e altro. Sono inoltre esclusi :
- il furto dei bagagli da un portabagagli sul tetto di un veicolo, da un baule non chiuso, all’interno di un veicolo decapotabile, all’interno di un veicolo del quale i finestrini non siano chiusi e/o le portiere chiuse a chiave o ancora il furto di bagagli che si trovano all’interno di un veicolo stazionante entro le 22 e le 7 al di fuori di un di un garage chiuso o custodito ;
- il furto di bagagli sul ponte, in uno spazio riservato (cassaforte o locale) non chiuso, all’interno dell’imbarcazione i cui accessi non siano chiusi, o ancora il furto di bagagli che si trovano all’interno di una imbarcazione ammarata entro le 22 e le 7 al di fuori di un porto o di un posto barca sorvegliato o custodito ;
- le perle fini, piete preziose non montate, gioielli e pellicce ;
- il contante, titoli, valori, documenti, biglietti di viaggio ;
- il furto commesso dagli incaricati durante in loro servizio.

ESCLUSIONI PROPRIE AL RIACQUISTO DELLA CAUZIONE CROCIERE E REGATE


Oltre alle esclusioni previste al paragrafo 3-1 qui sopra, la garanzia non è mai acquisita :
- qualora l’inventario di partenza e di arrivo non sia stato effettuato ;
- qualora l’avaria sia dovuta a un difetto o all’usura del materiale non provocata dal locatario ;
- in caso di furto e sottrazioni ;
- per i danni occasionati alle vele che abbiano più di 36 mesi di vita ;
- per gli spinnakers ;
- al tender e al suo motore ;
- per le perdite di materiale in mare. E inoltre, sono esclusi i danni accidentali risultanti:
- dal pilotaggio da parte dello skipper di una nave mista senza patente o certificato in corso di validità ;
- dalla participazione, nel corso della crociera, a competizioni sportive o tentativi di record ;
- dal non-rispetto da parte dello skipper, della zona di navigazione definita sul titolo di navigazione o della zona corrispondente all’armamento reale dell’imbarcazione, salvo in caso di Assistenza (legge del 7 luglio 1967) ;
- dal non-rispetto delle istruzioni nautiche annesse o da ogni decreto reggente la pratica della navigazione ;
- dal non rispetto dei consigli o raccomandazioni delle autorità marittime o metereologiche.

3-7. ESCLUSIONI PROPRIE ALLA GARANZIA « ASSISTENZA ALLA PERSONA»

L’organizzazione da parte dell’assicurato o qualcuno della sua cerchia di una delle assistenze previste all’articolo 2 paragrafo 8 delle presenti condizioni generali, non può dare luogo a un rimborso che se TOKIO MARINE ASSISTANCE è stata preavvertita di questa procedura e ha dato espressamente il suo accordo comunicandogli un numero di dossier. In questo caso, le spese sono rimborsate su giustificativi, nel limite di quanto sarebbe stato ingaggiato da TOKIO MARINE ASSISTANCE se avesse lei stessa organizzato il servizio.

Sono esclusi :

- qualsiasi intervento e/o rimborso relativi a dei check-up, esami medici che facciano parte di un depistaggio a titolo preventivo - qualsiasi danno e/o intervento risultante dalla partecipazione a ogni competizione motorizzata e le loro prove (auto, moto, imbarcazioni a motore, aeree, etc…..). Non danno luogo a un intervento di TOKIO MARINE ASSISTENCE, le affezioni o lesioni di lieve entità, che possono essere trattate sul posto e che non impediscono comunque all’assicurato di proseguire il suo viaggio, le malattie mentali, lo stato di gravidanza, tranne una complicazione imprevedibili, ma in alcun caso le gravidanze dopo il sesto mese, le convalescenze, le affezioni in corso di trattamento e non ancora consolidate, le ricadute da malattie anteriormente constatate e che comportano un rischio d’aggravamento brutale e rapido. Nondimeno l’Assicurato può domandare e TOKIO MARINE ASSISTANCE di organizzare il rimpatrio, in questo caso le spese ingaggiate saranno da lui sostenute, solo la direzione medica di TOKIO MARINE ASSISTANCE può accettare o non accettare il rimpatrio.

Non sono prese in carico :

- le spese mediche ingaggiate per un trattamento prescritto il Italia prima della partenza e che necessita un controllo medico regolare ;
- le spese mediche in Italia, le spese mediche all’estero per i soggiorni di cui la durata è superiore a 90 giorni, le spese conseguenti a una ricaduta da una malattia antecedentemente constatata o una malattia mentale, le cure termali, le spese conseguenti dalla diagnosi o il trattamento di uno stato fisiologico (gravidanza) o patologico già conosciuto prima della data di decorrenza delle garanzie, a meno di una complicazione netta e imprevedibile, i trattamenti medici prescritti in Italia, le spese per gli occhiali, le protesi, le lenti a contatto, le spese conseguenti a tentativi di suicidio, 14 le spese procurate dalle conseguenze dell’uso di stupefacenti e alcool. In alcun caso TOKIO MARINE ASSISTENCE può sostituirsi agli obblighi inerenti alla regolamentazione marittima e/o agli organismi locali di soccorso d’urgenza ne prendere in carico le spese così ingaggiate per i primi soccorsi.

TOKIO MARINE ASSISTENCE non può essere tenuta responsabile dei ritardi o impedimenti nell’esecuzione dei suoi servizi, in caso di :
- scioperi, sommosse, manifestazioni, rappresaglie, restrizione della libera circolazione di beni e di persone, atti di terrorismo o di sabotaggio, di belligeranza, di guerre civili o straniere dichiarate o non, esplosioni nucleari, emissione di radiazioni ionizzanti e altri casi fortuiti o di forza maggiore ;
- qualsiasi danno provocato intenzionalmente dall’assicurato. Le prestazioni non utilizzate durante il periodo di validità delle garanzie escludono ogni indennizzo compensatorio.

3-8. ESCLUSIONI PROPRIE ALLA GARANZIA « ASSISTENZA ALL’IMBARCAZIONE»

Oltre le esclusioni previste ai paragrafi 3-1 e 3-7 la garanzia non è mai acquisita :
- per le spese impegnate senza l’autorizzazione del Groupe C.S.A. o di TOKIO MARINE ASSISTANCE ;
- per le spese di ricerca e di soccorso in mare ;
- per le spese di carburante ;
- per le spese di riparazione ;
- per le spese di dogana ;
- per le spese conseguenti al furto dei bagagli e effetti personali nell’imbarcazione.

3-9. ESCLUSIONI PROPRIE ALLA GARANZIA « PROTEZIONE INDIVIDUALE MARINA»

Oltre alle esclusioni previste al paragrafo 3-1 e 3-7 la garanzia non è mai acquisita per i sinistri ;
- causati o provocate intenzionalmente dall’Assicurato ;
- dovuti alla condotta in stato d’ebrezza qualora il tasso d’alcolemia sia uguale o superiore a 0,5 grammi/litro ;
- causati dal suicidio dell’Assicurato ;
- risultanti dalla partecipazione dell’Assicurato ad attività di paracadutismo o di deltaplano sotto tutte le loro forme. Per la pratica di uno sport, si intende l’allenamento, le prove o le competizioni sportive :
- sopravvenuti quando l’Assicurato è pilota di un apparecchio di locomozione aerea ;
- sopravvenuti quando l’Assicurato è passeggero di un apparecchio di locomozione aerea non appartenente a una società di trasporto pubblico di viaggiatori ; questa esclusione non è applicabile che nel solo caso di un contratto gruppo a adesione facoltativa ;
- provocati dalla guerra straniera ; l’assicurato deve provare che il sinistro risulta da un altro fatto ;
- provocati dalla guerra civile, appartiene all’assicuratore di fornire la prova che il sinistro risulta da uno di questi fatti ; 15 causate o aggravate da :
- armi o ordigni destinati a esplodere per reazione nucleare ;
- ogni fonte di irradiazione ionizzante, qualora l’Assicurato vi sia esposto di maniera previsibile, anche per intermittenza, in ragione o/e in corso della sua attività professionale abituale. E inoltre, esclude dal beneficio della garanzia, la persone che avrà provocato intenzionalmente il sinistro.

ARTICOLO 4 – IN QUALE MOMENTO IL CONTRATTO PRENDE EFFETTO ?

Il contratto decorre dal ricevimento al Groupe C.S.A. del certificato d’adesione firmato, accompagnato dal pagamento della quota.

ARTICOLO 5 – DOVE SI APPLICANO LE GARANZIE?


Le garanzie del presente contratto si applicano nel MONDO INTERO. Per quanto concerne la garanzia « ASSISTENZA ALLA PERSONA » TOKIO MARINE ASSISTANCE non può intervenire che nel caso in cui o l’assicurato si trova a terra, in un porto o in un riparo localizzato.
L’aderente riconosce d’aver preso conoscenza delle garanzie del contratto « SKIPPER & Co » e domanda di aderire al contratto gruppo n° 35.526.358, sottoscritto dal Groupe C.S.A. presso la Compagnia TOKIO MARINE KILN INSURANCE LTD.

ARTICOLO 6 – QUALI SONO I VOSTRI OBBLIGHI ?


CHE COSA DOVETE FARE IN CASO DI SINISTRO ?

Prendere contatto il più presto possible con il Groupe C.S.A., la vostra società di locazione, il vostro agente di viaggio.

Scrivere a :

Groupe CSA - France Cautain - Centre de Gestion -
BP 20049 - 46 rue Rouget de Lisle - 95240 Cormeilles-en-Parisis

Tel : +33.(0)1.39.31.19.33
Gsm : +33.(0)6.83.31.49.45

Email : france@skipper.fr


Sotto pena di decadenza voi dovete, salvo caso fortuito o di forza maggiore, dichiararci per iscritto o verbalmente contro ricevuta, ogni sinistro entro 5 giorni da cui ne venite a conoscenza, e a fornire giustificazione nei confronti della Compagnia d’Assicurazione o del Groupe C.S.A.
In caso di furto, la dichiarazione deve essere fatta entro 48 ore, una denuncia deve essere fatta immediatamente presso la Polizia, la Gendarmeria (Carabinieri) o delle Autorità Locali. Dovete inoltre prendere le misure mecessarie a contenere l’importo del sinistro (trasferimento del contratto di locazione da parte della Società di locazione su un nuovo locatario, salvaguardia dell’imbarcazione in caso d’avaria, sostituzione dello skipper, etc….).

Non appena avete preso conoscenza del sinistro, dovete spedire alla Compagnia d’Assicurazione o al Groupe C.S.A. :
- tutti i documenti necessari all’istruzione dei dossier sinistro (pezze giustificative, contratto di locazione, certificati medici, atto di decesso, rapporto dell’esperto, certificato del trasportatore, convocazioni amministrative, attestazione del datore di lavoro, fatture quietanzate etc….) e ogni informazione riguardante la causa precisa del sinistro.
- tutte le informazione atte a documentare il dossier del sinistro (avvisi delle società di salvataggio in mare, delle stazioni metereologiche, delle autorità mediche, rapporto dei commissari d’avaria, copia del giornale di bordo, rapporto del mare, copia dei documenti legislativi e regolamentari internazionali, nazionali o locali).

Oltre alle obbigazioni previste qui sopra ci dovrete inviare :
- per la garanzia annullazione e interruzione : Il contratto di locazione, il modulo di iscrizione al viaggio, la conferma dell’agente di viaggio dell’iscrizione oltre alla fattura di debito che voi siete tenuti a saldare. Ogni pezza giustificativa sulla causa dell’annullazione (certificato medico, atto di decesso, etc………)

- per la garanzia dello skipper di sostituzione : La nota delle spese di trasferta e dello stipendio dello skipper sostituto, ogni documento necessario a giustificare la fondatezza della sostituzione, ogni documento regolamentare che possa certificare il numero delle giornate di ritardo. - per la garanzia spese di ricerca, di soccorso, di trasporto : Tutti i documenti che permettono di provare la realtà dei fatti e tutte le fatture giustificative.

- per la garanzia rischi meteo : Il contratto di locazione, i bollettini metereologici del mattino e del pomeriggio riguardanti ogni giornata e rilasciati dalle autorità marittime.

- per la garanzia riacquisto della cauzione crociera e regata : 

Fotografie del danno e della barca noleggiata, rapporto nautico, diario di bordo, contratto di locazione che precisa il montante della cauzione, le fatture saldate delle riparazioni, copia delle fatture d’acquisto dei materiali sostituiti, copia delle fatture d’acquisto delle vele, resoconto della perizia e documenti giustificativi relativi alla causa e all’entità del sinistro.

Inventario di partenza e arrivo


- per la garanzia assistenza all’imbarcazione : Tutti i documenti, tutte le pezze e/o fatture giustificative che permettono di provare la realtà dei fatti.

- per la garanzia assistenza alla persona : Tutti i documenti che permettono di provare la realtà dei fatti e tutte le pezze giustificative.

- per la garanzia bagagli, oggetti e effetti personali : 17 Tutti i documenti, tutte le pezze giustificative (stabilite a carico dell’assicurato), tutte le informazioni (le fatture d’acquisto, ricevuta della denuncia, testimonianze, constatazione dei danni emessa dal trasportatore etc….) riguardanti la causa del sinistro e l’importanza del danno.
In caso di furto o di avaria durante il trasporto, dovete esprimere tutte le riserve o reclami per lettera raccomandata e inviarla all’impresa incaricata del trasporto. In caso di recupero di tutto o di una parte degli oggetti sinistrati, dovete informarcene immeriatamente.
Se gli oggetti sono recuperati nel periodo di un mese dopo la data del sinistro, siete tenuti a riprenderne possesso. Noi vi rimborsiamo i deterioramenti eventualmente subiti e le spese di salvataggio o di ricostituzione già impegnate, a concorrenza del capitale garantito alla voce « bagagli, oggetti e effetti personali ».
Se il recupero avviene dopo il pagamento del’indennizzo, dovete, nella scadenza di un mese, optare o per l’abbandono o per la ripresa degli oggetti. In caso di ripresa, dovrete restituire l’indennizzo corrispondente, deduzione fatta dell’importo dei deterioramenti eventuali e delle spese di recupero ingaggiate.

- per la garanzia protezione individuale incidente nautico da diporto : Una dichiarazione scritta che precisa le circostanze dell’incidente, un estratto del registro degli atti di decesso o un certificato individuale di stato civile a nome dell’Assicurato, un certificato medico indicante la causa del decesso o che ne descriva le ferite.
Nel caso in cui un verbale è stato stabilito : il nome dell’autorità che l’ha redatto, le pezze che stabiliscono la qualità del beneficiario (scheda di stato civile, di successione), e il nome e l’indirizzo del notaio incaricato della successione, il giustificativo dei figli a carico (scheda di stato di famiglia, certificato scolastico) qualora le somme garantite siano in funzione della situazione famigliare.

IMPORTANTE : il beneficiario che, intenzionalmente, fornisce delle false informazioni o usa dei documenti falsi o snaturati nell’intenzione di ingannare l’assicuratore, perde tutti i diritti per il sinistro in causa.

Tutte le misure utili devono essere prese senza ritardo per limitare le conseguenze del sinistro e affrettare il ristabilimento dell’Assicurato che deve sottoporsi alle cure mediche richieste dal suo stato.

Il medico dell’Assicuratore deve aver libero accesso presso l’Assicurato per constatare il suo stato.
Ogni rifiuto non giustificato di sottoporsi a questo controllo, dopo le messa in mora per lettera raccomandata, porta alla decadenza della copertura dell’Assicurativa.

STIMA DEI DANNI MATERIALI E PAGAMENTO DEI SINISTRI

L’assicurazione non può essere una causa di beneficio per l’Assicurato, ne garantisce unicamente la riparazione delle perdite reali.
La somma assicurata non può essere considerata come prova ne dell’esistenza ne del valore degli oggetti sinistrati al momento dell’evento assicurato, siete tenuti di giustificarli con ogni mezzo e/o documento in vostro potere oltre che di dimostrare l’importanza del danno.
Gli oggetti e effetti personali sono stimati in rapporto al loro valore di sostituzione al giorno del sinistro, vetustità dedotta se è il caso.
La regola proporzionale prevista all’articolo L.121.5 del codice delle assicurazioni non è applicabile.
Le spese per stabilire e/o ottenere i documenti e/o i giustificativi esigiti all’articolo 6 qui sopra, restano a carico dell’assicurato.
Non appena il dossier dell’assicurato sarà completato e espertizzato, una proposta d’indennizzo gli sarà inviata, questa dovrà essere rinviata accettata all’indirizzo del Groupe C.S.A.
L’Assicurato riceverà il pagamento nelle quattro settimane seguenti il ricevimento di questa accettazione da parte della Compagnia d’Assicurazione.

INFORMATICA SCHEDARI E PRIVACY

L’Assicuratore o il Sottoscrittore sono i destinatari delle informazioni riguardanti l’Assicurato.
Queste sono sono indispensabili per una buona gestione della sua adesione al contratto. Conformemente alla legge « informatica, schedari e privacy », il Sottoscrittore potrà presentare all’Assicurato offerte e servizi riguardanti i sui prodotti, salvo opposizione da parte dell’assicurato. In questo caso, l’Assicurato dovra inviare una lettera che inform ail Sottoscrittore del suo rifiuto. Secondo la stessa legge, l’Assicurato dispone di un diritto d’accesso e di rettifica concernente le informazioni che lo riguardano e può esercitarlo in ogni momento indirizzandosi alla sede Sociale dell’Assicuratore.

PRESCRIZIONE

Conformamente agli articoli L 114-1 e L 114-2 del codice delle assicurazioni, tutte le azioni derivanti dal presente contratto sono prescritte, vale a dire non possono più essere esercitate al di la di due anni a partire dall’evento che gli ha dato nascita. Tuttavia questa scadenza non decorre :
- in caso di reticenza, ommissione, dichiarazione falsa o inesatta sul rischio corso, che dal giorno in cui l’Assicuratore ne ha avuto conoscenza;
- in caso di sinistro, che dal giorno in cui i beneficiari ne hanno avuto conoscenza, sempre che possano provare di averlo ignorato fino a quel momento. La prescrizione è portata a dieci anni in caso di garanzia contro gli Incidenti riguardanti le persone, qualora i beneficiari siano gli aventi diritto dell’Assicurato deceduto.

MEDIAZIONE

Se disaccordo sussiste fra l’Assicurato e l’Assicuratore sull’esecuzione del presente contratto, l’Assicuratore metterà l’Assicurato in relazione con il Mediatore delle Assicurazioni.

SURROGAZIONE

La compagnia è sostituita, a concorrenza delle somme che ha pagato, nei diritti e azioni che l’Assicurato può avere contro i terzi responsabili del sinistro.

RECLAMI

19 In caso di difficoltà nell’applicazione del contratto, consultate innanzitutto il vostro consigliere abituale. Se la risposta non vi soddisfa, potete indirizzare il vostro reclamo a:

TOKIO MARINE KILN INSURANCE LIMITED
TM Special lines  

6/8 Boulevard Haussman

75009
PARIS


Infine, se il vostro disaccordo persiste dopo la risposta data, potrete chiedere il parere del Mediatore nelle condizioni che vi saranno comunicate su semplice richiesta all’indirizzo qui sopra.

ORGANISMO DI CONTROLLO

Confomemente al Codice delle Assicurazioni (Articolo L.112.4) è precisato che l’autorità di controllo delle compagnia TOKIO MARINE EUROPE INSURANCE LIMITED è la Financial Services Authority, situata the North Colonnade – Canary Wharf – London E14 5HS – ENGLAND

SKIPPER & Co è un marchio depositato del Gruppo CSA – Tutti i diritti di riproduzione sono vietati.

Traduzione integrale e letterale del contratto in lingua francese.
Tale contratto è regolato dalle Leggi Francesi. Tutte controversie relative all’interpretazione ed esecuzione del presente contratto sono assoggettati alla giurisprudenza francese.

Noleggio barca : Qual'è il vostro stile di barca?